• Biological Care

Un nuovo progetto di Biological Care

Biological Care, sempre in prima linea con progetti innovativi, è partner e project manager di un importante progetto, a Vercelli, per la produzione di biometano da trattamento della FORSU.

Si tratta di un programma di lavoro complesso e articolato, che prevede la trasformazione del preesistente sito chimico in un polo green innovativo con l’obiettivo, in linea con i principi di economia circolare, di produrre energia valorizzando i rifiuti organici. Una gestione virtuosa che porterà la struttura ad essere il primo carbon negative in Europa.

Siamo molto orgogliosi di questo lavoro che, dopo una lunga fase di progetto, è ora al vaglio degli organi territoriali di competenza. Vi aggiorneremo costantemente lungo tutto il percorso, dalla costruzione alla sua messa in funzione.

Per iniziare condividiamo con grande piacere un articolo, che abbiamo letto qualche giorno fa sul quotidiano La Stampa online a firma di Grammenos Mastrojeni, diplomatico con numerosi incarichi internazionali, fra cui quello di Coordinatore per l’Ambiente della Cooperazione allo Sviluppo.

L’articolo parla del Piemonte e di una nuova economia che, partendo dalla lezione dei suoi imprenditori storici, sta proponendo in quel territorio un nuovo paradigma di sviluppo imprenditoriale sostenibile. Fra i vari esempi è ampiamente citato il nostro progetto.

Siamo orgogliosi di questo segnale di interesse che, ci auguriamo, potrà contribuire a riequilibrare una corretta informazione sul reale impatto del nostro progetto, sia dal punto di vista economico che ambientale

L’articolo è presente su “La Stampa online” del 26 novembre ma potete leggerlo anche qui.


biological care_OK_CMYK_trasparenza.png
menu.png

Biologicalcare srl, BiologicalScience Building