Ricerca e Sviluppo

Assistenza biologica

Una società leader di settore ha il dovere di investire nel miglioramento operativo generale del sistema.
Biologicalcare ha fin dall’inizio della propria storia deciso di studiare ogni aspetto inerente il processo di digestione anaerobica per arrivare prima della sua concorrenza a proporre novità utili e profittevoli.
Ad oggi molte nuove attività fruiscono di suggerimenti o di mezzi o di prodotti nati in azienda! L’impiego corretto ad esempio di molti prodotti energetici, in equilibrio tra di loro, è stato studiato e proposto dai nostri tecnici.
La ricerca è sempre stata condotta in relazione ed i armonia con Istituti ufficialmente riconosciuti come ad esempio l’Università di Monaco, quella di Bologna, quella di Stoccarda, l’Enea e altri prestigiosi partner tecnologici.
Il frutto della nostra collaborazione con l’Università è rappresentato dalle tesi sperimentali di giovani studenti che incuriositi da questo settore, ci hanno scelto come partner per la conclusione dei loro studi.
Allo studio ed in avanzata fase di realizzazione abbiamo oggi uno strumento denominato “Methantube” che sarà estremamente utile per il controllo delle biomasse in ingresso.
Ci sono poi Mix di Batteri denominati “Bio Manbat” di nuova generazione che promettono altissime performance digestive degli impianti. Sono allo studio avanzato "cocktail enzimatici proteici” arricchiti da vitamine che consentono importantissime riduzioni di biomasse.
C’è uno strumento denominato “Plurrimaxx” che si adatta ad ogni tecnologia impiantistica in grado di rompere le pareti cellulari del “digestante” in transito fra il primario ed il post digestore.
Ciò garantisce una micronizzazione altissima delle particelle organiche semidigerite, a vantaggio del risparmio alimentare di tutto l’impianto.
Allo studio di fattibilità registriamo poi altri progetti molto interessanti che prenderanno forma e dimensione entro poco tempo.

Biologicalcare